[TEST] Sito WordPress: fai da te o chiami un* professionista?

È arrivato il momento di mettere le mani sul tuo nuovo sito. Hai approfondito la conoscenza di WordPress (forse anche leggendo il nostro articolo WordPress FAQ) e adesso ti stai chiedendo se ce la puoi fare con le tue forze, o se non sia il caso di lasciare che ci pensi qualcun altro.

Questo test ti aiuta a capire se il compito è alla tua portata. Scomponiamo il tema WordPress in 10 domande che valutano ogni aspetto della questione, dai più tecnici a quelli più concettuali. Alla fine sarai in grado di valutare vantaggi e svantaggi del fai-da-te, e di decidere con più consapevolezza.

Come funziona il test: per ogni domanda c’è un cursore che va da 0 a 10. Assegna 0 a ogni risposta “assolutamente no“, 10 ad ogni “assolutamente sì“, 5 ad ogni “abbastanza” – e il resto dei punteggi ad ogni risposta intermedia tra un valore e l’altro. Se sei in dubbio su come rispondere, sotto al cursore trovi qualche riga che ti spiega il perché della domanda.
Alla fine della pagina trovi il tuo punteggio e il profilo corrispondente. Iniziamo!


class="row"
type="range" name="fld_2108785" value="0" data-field="fld_2108785" class="form-control" id="fld_2108785_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
È importante partire col piede giusto e definire la basi: a cosa ti serve il sito? Vuoi vendere online, farti trovare da nuovi clienti, mostrare i tuoi lavori, raccogliere le prenotazioni per pranzo e cena? La risposta a questa domanda influenzerà ogni scelta successiva su struttura e i contenuti.

class="row"
type="range" name="fld_9294845" value="0" data-field="fld_9294845" class="form-control" id="fld_9294845_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Già in fase di progettazione è importante sapere quali e quanti contenuti caricare sul sito, per non perdere di vista il quadro generale. Altrimenti rischi di avere delle sezioni più deboli di altre, e di accumulare lavoro in più nelle (fisiologiche) fasi di stallo.

class="row"
type="range" name="fld_3779159" value="0" data-field="fld_3779159" class="form-control" id="fld_3779159_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Teoria del colore, gerarchia degli elementi visivi, disposizione degli spazi: senza le necessarie conoscenze di base su questi argomenti il fai-da-te rischia di farti produrre un sito poco professionale e difficile da navigare.

class="row"
type="range" name="fld_2083396" value="0" data-field="fld_2083396" class="form-control" id="fld_2083396_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Cosa va su un paragrafo, cosa su una tabella, cosa su una galleria, cosa su un allegato scaricabile? Ogni pezzo di informazione ha una veste grafica che lo valorizza, e ci vuole un buon occhio per capire che forma dare a ciascun contenuto.

class="row"
type="range" name="fld_6933313" value="0" data-field="fld_6933313" class="form-control" id="fld_6933313_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
WordPress è un sistema semplice ed intuitivo per inserire nuovi contenuti sul sito, ma come tutte le cose nuove ha bisogno di tempo per essere imparato. Più tempo hai a disposizione e meno rischi di abbandonare tutto a metà lavoro.

class="row"
type="range" name="fld_9181174" value="0" data-field="fld_9181174" class="form-control" id="fld_9181174_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Ogni sistema di gestione dei contenuti è diverso dagli altri, ma la filosofia di base è la stessa: rendere possibile l’inserimento anche a chi non conosce il codice. Se hai già esperienza con altri CMS parti con un discreto vantaggio, e imparare ad usarne uno nuovo ti risulterà più semplice.

class="row"
type="range" name="fld_9473186" value="0" data-field="fld_9473186" class="form-control" id="fld_9473186_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Troverai su internet tutta la documentazione che ti serve per imparare ad usare WordPress, quindi è essenziale saper navigare tra le informazioni sul web.

class="row"
type="range" name="fld_1854814" value="0" data-field="fld_1854814" class="form-control" id="fld_1854814_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Un sito su WordPress si può allestire senza conoscere il codice, tuttavia qualche nozione di HTML e/o CSS ti aiuta a velocizzare la messa online e ad avere un template ancor più personalizzato.

class="row"
type="range" name="fld_5902485" value="0" data-field="fld_5902485" class="form-control" id="fld_5902485_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Allestire da zero un sito con WordPress può essere un compito a tratti eccessivo per una persona sola. Dividere il lavoro in tante tappe successive ti aiuta a mantenere il passo e ad avere aspettative realistiche sulla messa online del progetto completo.

class="row"
type="range" name="fld_292934" value="0" data-field="fld_292934" class="form-control" id="fld_292934_1" data-handle="#ffffff" min="0" max="10" step="1"
0
Su WordPress lo stesso messaggio di errore può essere causato da diversi configurazioni errate, più o meno difficili da correggere. Se si verifica un problema avere tempo, pazienza ed energia per risolverlo è una condizione necessaria per evitare intoppi indesiderati.

h3 aria-labelledby="fld_3170836Label"total-linefld_3170836_1fld_3170836_1-valueh3type="hidden" name="fld_3170836" value="0" data-field="fld_3170836_1" data-calc-field="fld_3170836" data-type="calculation" id="fld_3170836_1-value" >

da 0 a 39: stress da WordPress

Che il problema sia il tempo, l’organizzazione, la scarsa familiarità con concetti grafici o informatici, purtroppo ti mancano le basi necessarie per completare il progetto. Il vantaggio è che saperlo prima ti permette di impiegare meglio le tue energie, e assegnare il compito a qualcuno che lo faccia per te. Se stai pensando a noi per il tuo sito, trovi tutte le informazioni che ti servono alla pagina Realizzazione di siti WordPress.

da 40 a 70: il tunnel è lungo, ma c’è una luce alla fine

Sarà faticoso e non mancheranno i contrattempi, ma puoi riuscirci davvero. Allestire un sito con WordPress è un compito alla tua portata: sei consapevole delle tue risorse e dei tuoi limiti. Non risolverai ogni problema con la stessa prontezza, ma all’occorrenza potrai coinvolgere qualcuno che ne sa di più. Visita la sezione Altri servizi per siti WordPress per sapere che, se serve, puoi contare su di noi.

da 71 a 100: WordMaster, sei proprio tu?

Il tuo punteggio parla chiaro: pannello di controllo, editor a blocchi, plugin nuovi e vecchi per te non avranno segreti. Le tue capacità ti assicureranno un risultato di tipo professionale, permettendoti di contenere i costi di sviluppo e di sfruttare al massimo le potenzialità del mezzo WordPress.  Ricordati di fare gli aggiornamenti regolarmente e di integrare il sito con tutti gli strumenti di marketing che servono alla tua attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *